Stefania Fierli

Credo che scoprire il proprio talento sia difficile e semplice al tempo stesso. Il problema, a mio parere, è che spesso lo diamo per scontato. Perché il talento non è qualcosa che si palesa improvvisamente dopo una vita trascorsa a fare altro ma nella maggioranza dei casi ci accompagna da sempre, in forme insospettabili.

Se ti è piaciuto questo articolo:

La teoria della ghianda di James Hillman è molto interessante perché parte dal presupposto che ognuno di noi possegga un talento innato, un daimon che aspetta solo di essere riscoperto, un destino cui siamo chiamati fin dalla nascita e che spesso si manifesta più liberamente nell’infanzia.

Se ti è piaciuto questo articolo: